CashMatic: automatizziamo gli incassi

Le casse automatiche come CashMatic sono sempre più diffuse nel nostro quotidiano, sembra però difficile ipotizzare questa migrazione anche nei piccoli punti vendita. Questo però diventa sempre più possibile con l’utilizzo di nuovi prodotti.

Una cassa automatica innovativa che risponde alle esigenze di sicurezza, precisione e funzionalità del punto vendita, tra le varie funzioni deve gestire anche il denaro. Di cosa si tratta?

E’ un cassetto automatico che gestisce il pagamento, il resto e rileva la validità delle banconote in modo automatico, eliminando il rischio di ammanchi, gli sprechi di tempo nella gestione dei fondi cassa e proteggendo da furti e rapine anche grazie alla blindatura in acciaio che funge da cassaforte.

Le sue piccole dimensioni consentono di installarla su qualsiasi banco di lavoro, senza dover cambiare la postazione o il gestionale di cassa, infatti si collega come una normale periferica e si interfaccia facilmente con tutti i nostri gestionali.

La cassa automatica Cashmatic accetta il pagamento del preconto e proforma, in quanto periferica non fiscale. Attualmente, è in grado di gestire incassi fino a 30.000 euro.

Dal sito ufficiale dell’azienda produttrice, si possono vedere i vari tipi di prodotto che si differenziano per tagli, velocità ed ingombro, oltre che di funzionalità. Si legge tra le caratteristiche:

  • Velocità nelle operazioni di incasso e resa resto
  • Gestione di tutti i tagli di denaro (da 500 Euro a 1 Centesimo)
  • Eliminazione degli errori nei resti e ammanchi di cassa, sollevando l’operatore dalla gestione diretta del denaro
  • Autonomia illimitata evitando il ricarico giornaliero di denaro
  • Velocizzazione il conteggio del denaro eliminando perdite di tempo al cambio dell’operatore
  • Facilitazione della chiusura contabile della cassa.
  • Informazione in tempo reale, tramite e­mail, delle avvenute operazioni di scassettamento o di prelievo
  • Certificazione BCE (Banca Centrale Europea) per la rilevazione sicura del denaro falso
  • Igiene del punto vendita, eliminando il contatto con il denaro, nel rispetto della normativa europea H.A.C.C.P.
  • Elevata sicurezza contro rapine e furti da scasso grazie al suo telaio in acciaio da 3mm
  • Interfacciabile con tutti i più diffusi software gestionali sulle piattaforme Windows, Mac OS, iOS, Android e Linux.

Check Also

Fuori Servizio - Fonte sito Agenzia delle Entrate

Mettere il registratore telematico in Stato “Fuori Servizio”

La procedura completa sul come impostare il proprio registratore telematico in Stato "Fuori Servizio" per le ferie.

Casse e negozi automatici

Casse e negozi automatici: soddisfatti i consumatori

Il 93% dei consumatori, secondo un’indagine condotta da IPSOS per CONFIDA, valuta positivamente l’esperienza presso i negozi automatici.

Acquisto in negozio

4 cose da fare per digitalizzare il proprio negozio

Si parla di innovazione e digitalizzazione, ma come si è mosso il mondo dei piccoli negozi per digitalizzare l'attività?